Pignorare lo stipendio di un insegnante o bidello moroso.

pillcielo Ho un cliente che deve recuprare un credito da un operatore Ata presso una scuola statale, quello che una volta si chiamava bidello, tuttavia non riesco a capire, essendo arrivato il momento di fare un pignoramento presso terzi, quale soggetto particolare eroga lo stipendio….

Alla data della mia risposta – è bene precisarlo perchè la struttura delle PA è sempre in evoluzione – lo stipendio al personale ATA o bidelli – come anche quello dei docenti e insegnanti di scuola statale- viene erogato, per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, dalla Ragioneria Territoriale dello Stato, che ha sedi su base provinciale. Dunque dovrai indirizzare il pignoramento alla Ragioneria Territoriale dello stato, in persona del dirigente pro tempore, presso la sede provinciale dove presta servizio il debitore. Io ho fatto così per pignorare lo stipendio di un insegnante a Torino ed è andato tutto per il meglio. In bocca al lupo.

Avv. Andrea FucciArticolo scritto da Avv. Andrea Fucci (160 Posts)

Nato a Carmagnola (TO) il 08/01/1973, Avvocato Civilista iscritto presso l’Ordine di Pinerolo (TO); AREE TEMATICHE DI COMPETENZA: commercio elettronico, condominio, contratti in genere,diritti del consumatore, diritti reali, diritto agrario, diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto della proprietà immobiliare, diritto di famiglia, fallimento, infortunistica stradale, locazione/sfratti, marchi/brevetti, successioni ereditarie; Fondatore e responsabile del sito www.lexconsulenza.it; dr.fucci@gmail.com ;


Avv. Andrea Fucci
About Avv. Andrea Fucci 160 Articles
Nato a Carmagnola (TO) il 08/01/1973, Avvocato Civilista iscritto presso l’Ordine di Pinerolo (TO); AREE TEMATICHE DI COMPETENZA: commercio elettronico, condominio, contratti in genere,diritti del consumatore, diritti reali, diritto agrario, diritto amministrativo, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto della proprietà immobiliare, diritto di famiglia, fallimento, infortunistica stradale, locazione/sfratti, marchi/brevetti, successioni ereditarie; Fondatore e responsabile del sito www.lexconsulenza.it; dr.fucci@gmail.com ;

3 Commenti

  1. Salve ho trovato l’articolo la sua risposta esaustiva e volevo approfittare della sua gentilezza.
    Io ho già un accredito diretto degli alimenti in quanto il mio ex coniuge (opertare scolastico di Roma) si rifiutava di corrispondere il dovuto, adesso la mia banca a seguito di una fusione cambiera il mio iban cosa devo fare perchè lo stesso venga aggiornato e non mi ritrovi a non ricevere piu qanto dovuto?

  2. Occorre informare la Rts competente del cambio di Iban, puo incaricare un legale, anche quello che le ha seguito il ricorso per versamento diretto, affinchè proceda in tal senso con PEC dando gli opportuni riferimenti della pratica. Saluti Cordiali.

  3. Salve, io invece non riesco a far sbloccare la mia situazione. Ho ottenuto il pignoramento allo stipendio della mia ex moglie, formula esecutiva, presentata già due volte alla rts ma ancora nulla.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*